Amsterdam: running di 10 Km tra i canali della zona sud e cena al Ruby Oriental restaurant

Amsterdam: running di 10 Km tra i canali della zona sud e cena al Ruby Oriental restaurant

Un fine settimana di sport e relax a Amsterdam: ancora una giornata dedicata al binomio fitness-relax. Sveglia alle otto e mezza, qualche bicchiere d’acqua per idratarsi dopo la lunga pausa notturna, scarpe, vestiti pesanti e adeguati alla frizzante temperatura mattutina, un click sull’icona di Runtastic e iniziamo a correre senza seguire un percorso preciso.

Oggi siamo fortunati,  è una giornata tersa e soleggiata con un leggero venticello laterale che spazza le nubi nel cielo.

Running tra i parchi di Amsterdam Bos

Usciti su Koenenkade, la via d’ingresso a Amsterdam Bos percorriamo un lungo viale alberato in direzione Nieuwe Meer che interseca diverse strade secondarie che s’inoltrano e perdono nelle numerose aree boschive del parco; una volta giunti al termine del viale incrociamo Boerderij Meerzicht, un punto di ristoro dove è possibile rifocillarsi con abbondati colazioni a base di prodotti locali.

Proseguiamo svoltando a sinistra lungo Nieuwe Meerlann, un strada alberata che segue per un tratto il canale che porta l’acqua verso il mare interno di Amstelweeg, a circa metà del tragitto svoltiamo a destra e imbocchiamo una strada sterrata secondaria che ci porta a Kanoverhuur, un piccolo molo nautico con piccole imbarcazioni colorate che s’affaccia sul lago Grote Vijver.

Risaliamo lungo De Duizemdmeterweg una strada interna al parco che porta a De Bosbaan il ristorante/bar che domina il canale dove si svolgono le gare di canottaggio. Quando arriviamo a De Bosbaan abbiamo già percorso 6 km, non accusando particolare affaticamento alle gambe, decidiamo di proseguire costeggiando nuovamente l’idroscalo ripercorrendo in pratica lo stesso tragitto del giorno precedente.

Il primo tratto è battuto dal vento e s’avverte un freddo becco, ma fortunatamente l’altra sponda del canale è illuminata dal sole e la temperatura diventa più confortevole. Terminiamo la nostra sessione di allenamento con i nostri bei 10 Km.

Pranzo veloce al De Bosbaan

Rientriamo in albergo per doccia e sauna d’ordinanza per poi uscire in cerca di cibo intorno alle due del pomeriggio. Decidiamo di “spizzicare” al De Bosbaan, purtroppo il locale è affollato e vige una disorganizzazione assoluta,  dopo venti minuti trascorsi in piedi in attesa di un cenno da parte del cameriere, decidiamo di andarcene e così approdiamo ad De Veranda, un buon ristorante dove consumiamo un club sandwich e una zuppa di lenticchie con pulled pork il tutto accompagnato da un costosissimo pane integrale prodotto solo con farine biologiche.

Una volta tornati in camera, cadiamo vittime di una incontrollabile sonnolenza postprandiale che ci abbandonerà solo in prossimità dell’ora di cena. Viva il pisolino ristoratore!

Cena al Ruby Oriental Restaurant

A cena decidiamo di spostarci in zona RAI e gustare le specialità culinarie di Ruby Oriental Restaurant, un ristorante asiatico ( eh sì ancora ) consigliato da Tripadvisor. Ci spostiamo nuovamente a piedi ( visto che abbiamo camminato poco..solo 18 Km in tutto ) attraversiamo GijsBrecht van Aemstelpark, l’ennesima zona verde costellata di bellissime villette.

I proprietari ci accolgono in un locale moderno con ampie vetrate, luci soffuse. La carta dei menù è davvero ampia compreso una selezione di cibarie asiatiche in formato tapas. Ordiniamo una menù Samosa (wantong fritti con salsa agrodolce, zuppa di tagliatelle di riso con verdure) e Javanese  ( maiale e manzo con zuppa di udon e verdure) . Tutto davvero molto buono e gustoso.

Domani, si ritorna ad Amsterdam e si visita il Rijksmuseum Museum

Ricordati di fare mi piace sulla pagina facebook di Oplá!

Leggi il racconto delle altre giornate del week end passato a Amsterdam

Vota l'articolo:

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...



2 thoughts on “Amsterdam: running di 10 Km tra i canali della zona sud e cena al Ruby Oriental restaurant”

Rispondi


Utilizziamo gli identificativi dei dispositivi per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre, forniamo tali identificativi e altre informazioni relative ai dispositivi che utilizzi alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. per maggiori informazioni | chiudi