Radicchio ripieno di radicchio e patate vitelotte

Radicchio ripieno di radicchio e patate vitelotte

Continuano le sperimentazioni per un pranzo natalizio vegetariano all’insegna dei prodotti stagionali e italianiDopo i colori della bandiera brasiliana con le lasagne verdi alla zucca  (vedi la ricetta) passiamo quest’oggi al viola con una ricetta che non ha nulla a che vedere con il senso di penitenza e tristezza che richiama questo colore, in quanto mescola sapientemente l’amarognolo del radicchio, il dolce della patata vitellotte e il sapido delle olive taggiasche.

Ingredienti per 6/8 persone

  • 400gr di radicchio trevisano su per giù tre cespi;
  • 2oo gr di patate vitellotte;
  • 100 gr di provola affumicata;
  • 60 gr di olive taggiasche sott’olio già denocciolate;
  • 16gr di olio extravergione d’oliva circa due cucchiai;
  • sale e pepe.

Preparazione

Monda, separa le foglie del radicchio e lavale sotto un getto d’acqua corrente. Conserva una trentina di foglie esterne e riduci le rimanenti a striscioline che farai puoi cuocere con uno spicchio d’aglio schiacciato con la sua camicia, un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e una presa di sale. Fai appassire e asciugare per bene la verdura. Mentre il radicchio cuoce, sbuccia, e riduci a tocchetti le patate, poi riponile nel cestello per cottura al vapore ( io utilizzo questo dell’Ikea ) e cuoci il tutto per una decina di minuti. Quando risulteranno morbide trasferisci i tocchetti in un recipiente. Scola il radicchio dall’acqua di vegetazione in eccesso e aggiungilo alle patate avendo cura di togliere lo spicchio d’aglio. Amalgama il tutto aggiungendo le olive taggiasche ed eventualmente aggiustando di sale e pepe. Ora metti nel cestello le foglie di radicchio – una decina per volta –  e cuocile per qualche minuto. Affetta e riduci a tocchetti la provola affumicata.

Componiamo il piatto. Versa un filo d’olio extravergine in una teglia. Prendi una foglia di radicchio, stendila per bene sul piano di lavoro, aggiungi una cucchiaiata di composto e un pezzetto di provola affumicata. Avvolgi il tutto e riponi l’involtino nella teglia. Continua così fino a terminare il composto o le foglie di radicchio.

Cuoci in forno a 180 gradi per 20/30 minuti e servi con un filo d’olio extravergine d’oliva.

Ricorda di fare mi piace sulla pagina Facebook di Oplà ti fa bene

 

Vota l'articolo:

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...



Rispondi