Alla scoperta della Zelanda: Middelburg e Brielle

Alla scoperta della Zelanda: Middelburg e Brielle

Lasciamo Rotterdam per dedicare l’intera giornata alla scoperta della Zelandia, la provincia più a sud dei Paesi Bassi che si estende sull’ampio delta dei fiumi Reno, Mosa e Schelda. Meta turistica di numerosi tedeschi e belgi per le ampie spiagge bianche e conosciuta, purtroppo anche per la tragica alluvione del Mare del Nord del 1953 ( scopri di più ), che causò numerose vittime ma che diete poi inizio al piano Delta per il controllo delle maree.  Visiteremo prima Brielle, un’antica cittadella fortificata che conserva tutt’oggi il suo fascino medioevale, poi a Middelburg il capoluogo della provincia.

Ti sei perso il racconto del nostro soggiorno a Rotterdam? Non ti preoccupare puoi leggerlo seguendo questo link: cosa vedere parte 1 e cosa vedere parte 2

La citta’ fortificata di brielle

Brielle è un piccolo borgo fortificato che sorge sull’isola di Voorne, a circa 20 chilometri da Rotterdam, con alle spalle una storia centenaria. Nel 1300 era sede della Lega Anseatica ( scopri cos’è ) con un fiorente porto mercantile e basi commerciali in Svezia e Danimarca. Nel 1500 passò sotto la corona spagnola di Filippo II e fu teatro di sanguinosi scontri tra protestanti e cattolici. Al termine della guerra degli ottant’anni ( scopri cos’è ) venne ceduta all’Inghilterra, poi fu conquistata dalla Francia e infine solo nel 1813 fu annessa all’Olanda sotto la casa reale degli Orange.

La città è circondata da basse mura, fossati, fortificazioni, camminamenti di ronda, rivellini e porte d’ingresso al piccolo borgo fatto di case basse in mattoni con tetti spioventi.

Entriamo nella chiesa protestante di Santa Caterina, iniziata nel 1462 e rimasta incompleta per mancanza di fondi. All’ingresso ci accoglie un distinto anziano signore che, per la cifra di 1 euro, ci consegna una breve guida dell’edificio di culto e ci suggerisce di salire sulla torre campanaria.

Dopo un breve giro lungo la navata centrale saliamo lungo i 370 gradini della scala a chiocciola che porta direttamente sul tetto della torre campanaria da dove si può ammirare un bellissimo panorama della città.

Scendiamo e dedichiamo ancora qualche minuto a curiosare tra i tanti negozi che s’affacciano sulla strada principale alla ricerca di qualche souvenir.

MiddeLburg nel cuore della zelanda

Ci spostiamo a Middelburg nel cuore della Zelanda. Lungo il tragitto incrociamo verdi campagne, fattorie, alti argini che proteggono le terre dalle maree del mare del nord e numerosi corsi d’acqua che non sono altro che gli sbocchi in mare dei fiumi Reno, Mosa e Schelda.

Arriviamo  Middelburg e, guarda caso è giorno di mercato, subito ci immergiamo tra affollate vie del paese a curiosare tra le bancarelle di cibo, oggetti vintage e d’antiquariato, fino ad arrivare alla bellissima piazza del municipio dove si apre con tutta la sua mole il palazzo gotico della municipalità.

Concludiamo la nostra visita con una occhiata all’arcivescovado e un caffè al bar galleggiante sul canale.

arrivo a dÜsseldorf

Ci congediamo dalla Zelandia per percorrere i circa 250 Km che ci separano da Düsseldorf, città che abbiamo già visitato diverse volte in passato ( leggi il racconto ) dove soggiorneremo una sola notte prima del nostro rientro in Italia.  Inizialmente c’era l’intenzione di fermarci a Breda e poi a Baarle Hertog ma il tempo è tiranno e vista l’ora tarda decidiamo di marciare spediti verso la Germania.

A Düsseldorf alloggiamo al Mèlia Innside Hafen ( guarda il sito ) nella zona del vecchio porto fluviale riqualificata. Purtroppo rimaniamo alquanto delusi: camera piccola e wifi lentissimo. Pazienza ci consoliamo cenando al Hausbrauerei Zum Schlüssel ( guarda il sito )

Vota l'articolo:

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...



1 thought on “Alla scoperta della Zelanda: Middelburg e Brielle”

Rispondi


Utilizziamo gli identificativi dei dispositivi per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre, forniamo tali identificativi e altre informazioni relative ai dispositivi che utilizzi alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. per maggiori informazioni | chiudi