Chirashi di salmone e involtini primavera

Chirashi di salmone e involtini primavera

Questo articolo si legge in 5 minuti – la colonna sonora è: Olivia Ong – Sweet Memories ( japanese versione ) ascolta

Oggi prepariamo insieme una ricetta orientale in senso lato che parte dalla Turchia e arriva al Giappone passando la Cina e l’India. Prima cuciniamo un gustoso chirashi al salmone preparato con un miscela di riso basmati, rosso e selvatico. Poi ci dedichiamo agli involtini primavera cotti al forno e ripieni di carote, zucchine, cipollotti e una foglia di menta. Serviremo poi il tutto con salsa di soia, zenzero marinato, wasabi e salsa agrodolce. Dai partiamo!

Ingredienti per quattro porzioni

chiraschi di salmone

  • 200 gr di riso tre continenti ( scopri cos’è );
  • 200 gr di salmone;
  • due cucchiai di salsa di soia;
  • due cucchiai di olio extravergine d’oliva;
  • due cucchiai di aceto di riso;
  • un cucchiaio di zucchero.

involtini primavera

  • 200 gr di germogli di soia;
  • 200 gr di carote;
  • 200 gr di zucchine;
  • 100 gr di cipollotti;
  • 12 fogli di riso;
  • 12 foglie di menta;
  • un cucchiaio di salsa di soia.

Preparazione

Lava il riso per qualche minuto sotto un getto d’acqua corrente in modo da togliere parte dell’amido, poi scolalo per bene e lascialo asciugare. Versa i chicchi in una casseruola e aggiungi dell’acqua finché il riso non sarà coperto con almeno un centimetro di liquido. Accendi il fuoco e lascia cuocere lentamente, senza mai mescolare, per una ventina di minuti o almeno finché il riso non avrà assorbito tutto l’acqua. Se dovesse risultare ancora troppo al dente, per non dire crudo, aggiungi altra acqua e continua la cottura.

Quando il riso è cotto, stendilo su una placca da forno e lascialo raffreddare. Una volta freddo versalo in una pirofila e aggiungi, lo zucchero, la salsa di soia, l’olio extravergine d’oliva e mescola il tutto con una forchetta in modo da sgranare per bene il composto.

Affetta il salmone e insaporiscilo con dei semi di sesamo e delle fettine di rafano marinato.

Versa il riso in un coppapasta e  pressalo per bene con un cucchiaio. Una volta ottenuta la forma a cilindro desiderata aggiungi il salmone.

Passiamo agli involtini primavera. Lava e monda le carote, le zucchine e i cipollotti. Riduci a julienne i cipollotti e versali in una casseruola con due cucchiai d’olio extravergine d’oliva e inizia a cuocerli a fuoco basso.

Grattugia le carote a bastoncino, aggiungile ai cipollotti e lascia cuocere per cinque minuti.

Grattugia le zucchine a bastoncino, aggiungile alle altre verdure e lascia cuocere per altri cinque minuti.

A questo punto aggiungi alle verdure i germogli di soia, mescola il tutto, copri con un coperchio la padella e lascia cuocere per altri 5 minuti o almeno finché la maggior parte del liquido di vegetazione delle verdure è evaporato.

Una volta cotte le verdure riponile in un colino per far perdere l’eventuale liquido di vegetazione in eccesso, poi versale in una pirofila e condisci con salsa di soia, aceto di riso e un pizzico di pepe.

Arrotoliamo gli involtini! Bagna un disco di riso e quando inizia a rammollirsi stendilo su un tagliere, metti nel centro una fogliolina di menta e una cucchiaiata abbondate di verdure.

Piega a metà il disco, ripiega verso il centro le due parti laterali in modo da impedire l’uscita del ripieno e infine arrotola il tutto. Disponi gli involti su una placca da forno e cuoci a 180 gradi per 15 minuti.

Se ti è piaciuta la ricetta commentala sulle pagine di questo blog o condividila sulle tue pagine social e ricordati di fare Mi piace sulla pagina Facebook di Oplà! ti fa bene


Qualche informazione sui valori nutritivi

 time  calorie  carboidrati grassi  proteine
40 minuti a porzione
556 Kcal

28% GDA
carboidrati
82 gr

30% GDA
grassi
15 gr

21% GDA
proteine
19 gr

38% GDA
valori nutrizionali a porzione, fonte Ricette Calorie

Vota l'articolo:

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...



Rispondi


Utilizziamo gli identificativi dei dispositivi per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre, forniamo tali identificativi e altre informazioni relative ai dispositivi che utilizzi alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. per maggiori informazioni | chiudi