Crema di zucca, carota, mela e semi di finocchio

Crema di zucca, carota, mela e semi di finocchio

Tempo di lettura 2 minuti. Colonna sonora è: The Smashing Pumpkins - Tonight, Tonight ascolta

Son passate diverse settimane quando, passeggiando tra i banconi del bistrot IKEA di San Giuliano Milanese, mi son lasciato tentare da una miscela di spezie a base di mela, finocchio e verza ( guarda la scheda ).

La bustina giaceva solitaria nella credenza in cucina, in attesa d’essere utilizzata per insaporire qualche piatto di carne come consigliato dai produttori; quando mi è esplosa in testa l’idea di provare ad esaltare il dolce naturale della mela e del finocchio con qualche altro ingrediente dal sapore delicato, ed avendo a disposizione ancora una abbondante fetta di zucca mantovana, ho deciso di preparare una gustosa vellutata.

Una vellutata dolce e avvolgente dal sapore complesso conferito dall’insieme delle verdure utilizzate come l’agre della cipolla, la freschezza del sedano, il dolce della mela e il piccante del peperoncino; in più, il tocco finale dei semi di finocchio conferiscono un sentore di anice che accontenterà i palati più esigenti.

Io ti consiglio di provarla…poi fammi sapere com’è andata.

Crema di zucca, carota, mela e finocchio
Crema di zucca, carota, mela e finocchio

Ingredienti per quattro porzioni

stampa
  • 250 gr Zucca
  • 250 gr Ricotta vaccina
  • 150 gr Carote
  • 60 gr Mela Golden Delicius
  • 40 gr Cipolla
  • 20 gr Sedano
  • 5 gr Peperoncino
  • 16 gr Olio extravergine di oliva
  • 10 gr Semi di finocchio
  • 3 gr Sale
  • 3 gr Pepe nero

  • porzioni: 2
  • preparazione: 20'
  • cottura: '
  • calorie: 105.94

Preparazione

Monda e affetta la zucca, le carote, poi trita mezza cipolla, un gambo di sedano e qualche ciuffo di prezzemolo, infine sbuccia e riduci a tocchetti una mela golden.

In una casseruola versa due cucchiaio d’olio extravergine d’oliva, un mestolo d’acqua e fai lessare le verdure per circa 15 minuti.

Durante la cottura aggiusta di sale, pepe e un pizzico di peperoncino, continua la cottura finché l’acqua di vegetazione della verdura non si è ridotta della metà.

Una volta cotte le verdure riducili in purea con l’aiuto di un frullatore immersioni poi passa il tutto in un colino a maglie fitte per trattenere eventuali filamenti o residui fibrosi.

Ora, lavora la ricotta  con qualche goccia d’olio extravergine d’oliva e poco sale, passala attraverso le maglie di un colino per ottenere un composto vellutato e omogeneo.

Incorpora metà della ricotta alla purea di verdura mentre con la rimanente forma delle quenelles. Ora non ti rimane che servire la vellutata accompagnandola le quenelles di ricotta, dei semi di finocchio e un giro d’olio extravergine d’oliva.

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sui tuoi social network oppure vieni a visitare la mia pagina Facebook ( vai alla pagina di Oplà ) per commenti o suggerimenti. Ti aspetto.

 

Qualche Foto della ricetta

Informazioni nutrizionali

Calorie:
105.94 Kcal
Carboidrati:
56.91 gr
Grassi:
55.36 gr
Proteine:
36.35 gr

per 100 gr di prodotto - fonte: United States Department of Agriculture Agricultural Research Service

Vota l'articolo:

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...



Rispondi


Utilizziamo gli identificativi dei dispositivi per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre, forniamo tali identificativi e altre informazioni relative ai dispositivi che utilizzi alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. per maggiori informazioni | chiudi