Har Gau, i ravioli cinesi al vapore trasparenti con gamberi e verdure

Har Gau, i ravioli cinesi al vapore trasparenti con gamberi e verdure

Tempo di lettura 2 minuti. Colonna sonora è: Urban Strangers - No church in the wild ascolta

Cotti al vapore, bolliti, saltati in padella o alla piastra, ripieni di verdure, gamberi, manzo o maiale, accompagnati da salsa di soia o intingoli piccanti i ravioli cinesi al vapore mi fanno letteralmente impazzire e sono tra i piatti della cucina cinese che preferisco in assoluto.

Oggi prepariamo gli Har Gau un raviolo tipico della cucina cantonese che a differenza dei cugini Jiaozi, presenta una sfoglia sottile e traslucida con un ripieno delicato di gamberi, zenzero, bambù e cipollotto.

Una curiosità! Nella Cina meridionale i ravioli al vapore sono considerati degli spuntini ( Dim Sum ) da consumarsi a metà mattina accompagnati da una tazza di tè caldo ( Yum Chà ), oppure acquistati e cucinati in famiglia in occasione della Festa della Mamma o del Capodanno.

Mani in pasta!

Ingredienti

stampa
    Per la pasta
  • 300 gr Acqua
  • 125 gr Frumina ( amido di frumento )
  • 100 gr Fecola di patate
  • 8 gr Farina doppio zero
  • 8 gr Olio extravergine di oliva
  • 3 gr Sale
  • Per il ripieno
  • 300 gr Gamberi
  • 50 gr Bambù
  • 50 gr Castagna d\'acqua cinese
  • 30 gr Albume
  • 16 gr Salsa di soia
  • 10 gr Aceto di riso
  • 10 gr Erba cipollina
  • 8 gr Olio di sesamo
  • 8 gr Frumina ( amido di frumento )
  • 6 gr Zenzero
  • 5 gr Sale
  • 3 gr Pepe nero

  • porzioni: 4
  • preparazione: 30'
  • cottura: 10'
  • calorie: 200.24

 

Har Gau, ravioli cinesi al vapore traslucidi con manzo e verdure
Har Gau, ravioli cinesi al vapore traslucidi con manzo e verdure

 Preparazione

Inizia con la preparazione del ripieno. Lava in abbondante acqua corrente i germogli di  bambù, incidili per il lungo e privali della peluria interna, affettali a tocchetti sottili che poi lascerai bollire in acqua leggermente salata per circa mezz’ora per attenuare il gusto amarognolo della pianta.

Lava, monda e trita grossolanamente i gamberi, affetta le castagne cinesi, trita l’erba cipollina, pulisci e grattugia lo zenzero e infine riponi il tutto in una ciotola.

Unisci l’albume dell’uovo, un cucchiaio di amido di mais, due cucchiai di salsa di soia, un cucchiaio di olio di sesamo, un pizzico di sale e di pepe. Mescola il tutto e lascia riposare il composto in frigorifero per mezz’ora.

Ora passa alla pasta dei ravioli. Porta a bollore l’acqua e poi lasciala raffreddare per qualche minuto prima di usala.

In una ciotola capiente setaccia l’amido di mais e la fecola di patate, il pizzico di sale e un cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

Versa tre quarti dell’acqua calda nella miscela di farine e inizia a mescolare con un cucchiaio di legno formando così un primo impasto, aggiungi un cucchiaio di farina doppio zero e la rimanente acqua e, se la temperatura lo permette, amalgama il tutto con le mani fino ad ottenere un composto morbido e setoso.

Lavora l’impasto e forma una cilindro del diametro di un paio di centimetri e dividilo in dodici pezzi uguali che lascerai riposare per qualche minuto.

Ora viene la parte più difficile. Stendi un filo l’olio sul piano di lavoro, prendi un pezzo di pasta e stendilo con un piccolo mattarello o appiattendolo con una spatola che avrai oleato bene prima dell’utilizzo.

Stacca il disco di pasta dal piano di lavoro aiutandoti con un coltello, tenendo la pasta in una mano riponi nel suo centro un cucchiaio di ripieno.

Richiudi il disco e partendo da lato arriccia i lembi fino ad ottenere la classica chiusura dei ravioli cinesi. Se non sono stato sufficientemente chiaro questo video ti aiuterà a capire ( guarda il video )

Riponi i ravioli nei cestelli di bambù e cuoci per una decina di minuti.

Servi con salsa di soia, fagiolini fritti con peperoncino e aglio. Ma forse questa è una ricetta che ti racconterò più avanti.

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sui tuoi social network oppure vieni a visitare la mia pagina Facebook ( vai alla pagina di Oplà ) per commenti o suggerimenti. Ti aspetto.

Qualche Foto della ricetta

Informazioni nutrizionali

Calorie:
200.24 Kcal
Carboidrati:
459.44 gr
Grassi:
18.98 gr
Proteine:
17.92 gr

per 100 gr di prodotto - fonte: United States Department of Agriculture Agricultural Research Service

Vota l'articolo:

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...



Rispondi


Utilizziamo gli identificativi dei dispositivi per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre, forniamo tali identificativi e altre informazioni relative ai dispositivi che utilizzi alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. per maggiori informazioni | chiudi