Cupcake alla mela con farina di mandorle e frosting di ricotta

Frutta e DolciLeave a Comment on Cupcake alla mela con farina di mandorle e frosting di ricotta

Cupcake alla mela con farina di mandorle e frosting di ricotta

Cena con amici organizzata all’ultimo momento, nel frigorifero solo una mela, un limone, mezzo litro di latte, un panetto di burro, una confezione di ricotta fresca e tre uova mentre nella dispensa farina di frumento e rimasuglio di mandorle tritate. Mi concentrazione, alla disperata ricerca di un dolce gustoso da offrire ai miei ospiti, quando…Tadan! Mi s’è accesa una lampadina ed ho esclamato: “Cupcakes! Alla mela e mandorle con un frosting di ricotta“.

Ingredienti per sei cupcake
per l’impasto

  • 60 gr di farina di mandorle;
  • 50 gr di farina di frumento doppio zero;
  • 40 gr di zucchero;
  • 50 ml di olio di semi;
  • 10 gr di fecola di patate
  • 8 gr di lievito per dolci;
  • mezza scorza di limone;
  • una mela grattugiata.

per la guarnizione

  • 120 gr di ricotta;
  • 60 gr di zucchero a velo.

Preparazione

Inizia a riscaldare il forno a 175 gradi. In una ciotola monta a neve ferma l’albume mentre in un secondo recipiente unisci lo zucchero al tuorlo e con l’aiuto di un frullino elettrico sbatti il tutto fino ad ottenere una crema spumosa. Setaccia in una ciotola la farina di mandorle e di frumento, aggiungi il lievito per dolci, il pizzico di sale, la mela grattugiata, l’olio di semi, la scorza del limone e il tuorlo montato. Amalgama il tutto e quando avrai ottenuto un composto omogenea aggiungi l’albume montato a neve.

Suddividi il composto in sei porzioni e inforna per 25 minuti a 175 gradi. Controlla con uno stuzzicadenti che l’impasto sia ben asciutto prima di sfornare i cupcake. Lasciali raffreddare per almeno mezz’ora prima di guarnirli con una crema ottenuta mescolando la ricotta con lo zucchero a velo.

Termina con una guarnizione di frutti rossi e una spolverata di cannella.

Ricorda di fare mi piace sulla pagina Facebook di Oplà ti fa bene

 

“Lo sai perché mi piace cucinare?” “No, perché?” “Perché dopo una giornata in cui niente è sicuro, e una torna a casa e sa con certezza che aggiungendo al cioccolato rossi d’uovo, zucchero e latte l’impasto si addensa: è un tale conforto!” - Giulia Child

Rispondi

Back To Top