Torta gelato al cardamomo con gelatina al miele e timo

Frutta e DolciLeave a Comment on Torta gelato al cardamomo con gelatina al miele e timo

Torta gelato al cardamomo con gelatina al miele e timo

C’è una cosa che detesto delle varie raccolte punti degli ormai numerosi programmi fedeltà a cui volente o nolente sono iscritto: la scadenza, ossia quando sopraggiunge quel momento in cui ti trovi costretto a scegliere se perdere quanto faticosamente racimolato, oppure accontentarti individuando nel catalogo premi qualsiasi cosa sia acquistabile con i soli punti senza l’aggiunta del “piccolo contributo” economico.

Visto che erano in scadenza i miei punti Value Club ( scopri il programma fedeltà di Deutschebank  ) mi son fatto spedire a casa la gelatiera Termozeta 75104 ( guarda la scheda tecnica ) e subito l’ho testata con questa: mini torte di gelato al profumo di cardamomo, guarnite con gelatina di miele e timo.

Ingredienti per sei porzioni
per il gelato

per la gelatina:

  • 80 gr miele d’acacia;
  • 1 foglio di gelatina;
  • 2 rametti di timo;
  • 150 ml di acqua.

inoltre ti occorrono:

  • gelatiera;
  • stampo in silicone per sei cupcake;
  • fruste elettriche;
  • bicchiere alto e casseruola.

Preparazione

Inizia con la preparazione del gelato aromatizzato al cardamomo. Separa gli albumi dai tuorli, versali nel bicchiere alto da mixer, aggiungi lo zucchero e sbatti con le fruste elettriche finché non ottieni una crema chiara e densa. Nel mentre, scalda il latte in un pentolino con i semi di cardamomo. Non appena il latte inizia a sobbollire spegni e lascialo intiepidire, infine quando si sarà completamente raffreddato, filtralo e versalo a filo nel composto di uova e zucchero, sempre utilizzando le fruste elettriche.  Ora fai scaldare nuovamente la crema sul fuoco finché non vela il cucchiaio, quando pronta, spegni e lascia raffreddare nuovamente.

Dedicati alla gelatina al miele, immergi il foglio di gelatina in acqua fredda, nel frattempo scalda in un pentolino 150 ml d’ acqua insieme alle foglioline di timo. Quando l’acqua inizia a bollire, spegni il fuoco, aggiungi il miele e il foglio di gelatina ben strizzato. Amalgama bene tutti gli ingredienti e versa il liquido nei sei stampini di silicone. Lascia raffreddare prima all’esterno poi nel frigorifero per almeno mezz’ora.

Monta la panna e successivamente aggiungila alla crema incorporandola delicatamente con un movimento dall’alto verso il basso. Ora trasferisci il composto nella gelatiera e lascia il gelato a mantecare per 15/20 minuti poi trasferisci il gelato in freezer per far compattare ben bene il tutto.

Quando la gelatina s’è ben rassodata, aggiungi il gelato e infine il biscotto, riponi le mini icecake nel freezer. Per facilitare il distacco delle mini icecake immergi per qualche secondo lo stampo in acqua calda, sforma e lascia riposare a temperatura ambiente per 15/20 minuti.

Ricordati di fare Mi Piace sulla pagina Facebook di Oplà! ti fa bene

“Lo sai perché mi piace cucinare?” “No, perché?” “Perché dopo una giornata in cui niente è sicuro, e una torna a casa e sa con certezza che aggiungendo al cioccolato rossi d’uovo, zucchero e latte l’impasto si addensa: è un tale conforto!” - Giulia Child

Rispondi

Back To Top