Gnocchi di zucca con radicchio rosso e noci

Gnocchi di Zucca con radicchio e noci
Carni e Pesce Regionale VegetarianaLeave a Comment on Gnocchi di zucca con radicchio rosso e noci

Gnocchi di zucca con radicchio rosso e noci

Gli gnocchi di zucca sono una ricetta facile e super veloce che unisce i sapori tipici dell’autunno: l’amarognolo del radicchio rosso, il dolce della zucca mantovana, il croccante delle noci e la gustosa sapidità del Grana Padano stagionato.

Per gli gnocchi  mi affido alle mani esperte della signora Agostina del pastificio sotto casa, ma nel caso volessi prepararli direttamente tu leggi il mio precedente articolo Gnocchi di Zucca con amaretti e mostarda

Ingredienti

stampa
  • 250 gr Gnocchi di zucca
  • 150 gr Radicchio rosso
  • 50 gr Grana Padano
  • 20 gr Noci
  • 16 gr Olio extravergine di oliva
  • 5 gr Sale
  • 2 gr Pepe nero

  • porzioni: 2
  • preparazione: 30'
  • cottura: 10'
  • calorie: 191.16

Preparazione

Lava e monda il radicchio rosso e una volta rimosso la base del cespo, trita le foglie piuttosto grossolanamente. In una padella versa l’olio extravergine d’oliva e ripassa per qualche minuto il radicchio finché le foglie non risulteranno leggermente appassite con un pizzico di sale e pepe.

Versa e riscalda circa un litro d’acqua salata e quando prende bollore versa gli gnocchi. Quando quest’ultimi inizieranno a venire a galla, scolali e ripassali in padella con il radicchio rosso.

Servi con un trito di noci e abbondante grana padano.

Se ti è piaciuta la ricetta commentala sulle pagine di questo blog o condividila sulle tue pagine social e ricordati di fare Mi piace sulla pagina Facebook di Oplà! ti fa bene

Qualche foto della ricetta

Informazioni nutrizionali

Calorie:
191.16 Kcal
Carboidrati:
107.53 gr
Grassi:
44.79 gr
Proteine:
27.85 gr

per 100 gr di prodotto - fonte: United States Department of Agriculture Agricultural Research Service
“Lo sai perché mi piace cucinare?” “No, perché?” “Perché dopo una giornata in cui niente è sicuro, e una torna a casa e sa con certezza che aggiungendo al cioccolato rossi d’uovo, zucchero e latte l’impasto si addensa: è un tale conforto!” - Giulia Child

Rispondi

Back To Top