Pasta fagioli e patate alla forchetta

Pasta, Riso e altri cereali RegionaleLeave a Comment on Pasta fagioli e patate alla forchetta

Pasta fagioli e patate alla forchetta

Questo articolo si legge in 1 minuti. La colonna sonora è: Dean Martin, That’s Amore  ascolta

Questa ricetta nasce per il concorso Scatta il gusto con Agnesi ( guarda il sito ), dove è stato chiesto ai partecipanti di creare un piatto originale e creativo. Così, anziché proporre il solito piatto di pasta al pomodoro, ho pensato di cucinare una versione rivisitata della pasta fagioli, come la preparava mia nonna con patate e lardo di maiale. A differenza della ricetta originale ho creato un piatto di pasta che si mangia con la forchetta e utilizza le mezze penne anzichè la classica pasta corta. Vuoi saperne di più? Continua a leggere.

Ingredienti per DUE porzioni
  • 150 gr di mezze penne;
  • 170 gr fagioli cannelini
  • 120 gr di patate;
  • 20 gr di lardo di maiale;
  • 10 gr di guanciale;
  • un rametto di rosmarino;
  • uno spicchio d’aglio;
  • trito di cipolle, carote, sedano e prezzemolo;
  • sale e pepe.

Preparazione

Prepara il brodo. Metti in una casseruola circa un litro d’acqua con un pizzico di sale grosso e aggiungi il trito di cipolle, carote, sedano e prezzemolo, infine aggiungi mezzo spicchio d’aglio e il lardo di maiale. Porta ad ebollizione e continua fino a quando le verdure non risulteanno ben cotte.

A questo punto riponi da parte il lardo e con l’aiuto di un frullatore ad immersioni sminuzza il tutto. Rimetti nuovamente il lardo di maiale nella casseruola.

Lava e sbuccia le patate e tagliate e listarelle piuttosto sottili, poi tuffale nel brodo e cuocile fino a quando non risulteranno cotte. Una volta pronte  prelevale e riponile da parte.

Sgrana i fagioli cannellini, lavali sotto un getto d’acqua corrente, versa il tutto nella casseruola e cuocili fino a quando non risulteranno morbidi. Una volta pronti prelevali  dal brodo, riponili in un recipiente e con l’aiuto di un frullatore ad immersioni riducili in purea, ammorbidendo il tutto aggiungendo un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva e qualche cucchiaio di brodo. Aggiusta di sale e pepe.

Nel mentre riduci a listarelle il guangiale, versalo in una padella e cuocilo a fiamma alta per qualche minuto finché non risulterà croccante.

Ora cuoci la pasta nel brodo di cottura delle verdure. Una volta pronta scola il tutto, aggiungi un cucchiaio di purea di cannellini, le patate e riponi il tutto in un piatto nel quale precedentemente avrai versato due cucchiai di purea di cannellini. Termina con il guangiale croccante, una spolverata di pepe, un filo l’olio extravergine d’oliva e una abbondate grattugiata di Parmigiano Reggiano.

Se ti è piaciuta la ricetta commentala sulle pagine di questo blog o condividila sulle tue pagine social e ricordati di fare Mi piace sulla pagina Facebook di Oplà! ti fa bene

fotoricetta

Qualche informazione sui valori nutritivi
 time  calorie  carboidrati grassi  proteine
20 minuti 100 gr
263 Kcal 13% GDA
carboidrati
40 gr15% GDA
grassi
7 gr10% GDA
proteine
9 gr11% GDA
valori nutrizionali per 100 gr fonte Ricette Calorie
“Lo sai perché mi piace cucinare?” “No, perché?” “Perché dopo una giornata in cui niente è sicuro, e una torna a casa e sa con certezza che aggiungendo al cioccolato rossi d’uovo, zucchero e latte l’impasto si addensa: è un tale conforto!” - Giulia Child

Rispondi

Back To Top