I chisulin le frittelle di carnevale con mela e uvetta di Lodi

Chisulin, frittele di carnevale con mele e uvetta
Frutta e Dolci Regionale Ricette VegetarianaLeave a Comment on I chisulin le frittelle di carnevale con mela e uvetta di Lodi

I chisulin le frittelle di carnevale con mela e uvetta di Lodi

A carnevale nelle cucine lodigiane e cremasche si preparano i “chisulin” ossia delle frittelle di mele e uvetta sultanina profumate al limone e servite calde con abbondante zucchero.

L’attuale ricetta dei chisulin, così come descritta nei paragrafi successivi, è forse frutto un adattamento della versione originale ai mutati gusti delle persone e alla maggiore disponibilità di ingredienti una volta costosi.

Tant’è che la ricetta originale prevedeva l’utilizzo del riserburin ( riso e prezzemolo ) avanzato al posto delle mele e dell’uvetta sultanina.

Ricordo che nonna Maria, a volte cucinava i chisulin utilizzando la minestra di riso avanzata della sera prima, alla quale aggiungeva latte, uova, farina, lievito o bicarbonato e la buccia grattugiata di un limone.

Mescolava il tutto, fino a ottenere un impasto ben amalgamato, tuffava poi nell’olio bollente delle piccole quantità di composto che lasciava gonfiare e dorare per qualche minuto.

Una volta cotti, lasciava i chisulin intiepidire sulla carta del sacchetto del pane prima di cospargerli con lo zucchero. Mentre mangiavamo queste prelibatezza, raccontava che ai suoi tempi i chisulin si prepavano in questo modo e si mangiavano a merenda nel giorno di paga dei braccianti delle cascine lombarde.

Quando cuciniamo

Ingredienti

stampa
  • 180 gr Farina doppio zero
  • 120 gr Mela Golden Delicius
  • 120 gr Latte intero
  • 80 gr Zucchero
  • 50 gr Uvetta
  • 10 gr Zest di limone
  • 8 gr Lievito per dolci

porzioni: 2 preparazione: 10' cottura: 20' calorie: 222.24

Preparazione

Fai ammorbidire in acqua tiepida l’uvetta sultanina, grattugia la buccia del limone, sbuccia e riduci a tocchetti le mele irrorandole con del succo di limone per evitarne l’ossidazione.

In un recipiente capiente mescola insieme l’uovo con lo zucchero ed il latte, aggiungi la farina setacciata, il lievito per dolci e un pizzico di sale.

Copri il composto con la pellicola e lascialo riposare per circa 20 minuti.

Riprendi l’impasto e aggiungi le mele, l’uvetta sultanina, la buccia di limone e se vuoi ulteriormente aromatizzare le frittelle anche mezzo cucchiaino di cannella in polvere.

Fai scaldare l’olio di semi in una casseruola e aiutandoti con due cucchiai, prendi un prendi un cucchiaio di impasto per volta e tuffalo nell’olio bollente per formare le chisulin.

Lascia cuocere le frittelle da entrambi i lati per qualche minuto, poi riponile su un foglio di carta assorbente, cospargile con zucchero o zucchero a velo prima di servirle.

Buon carnevale!

Puoi commentare la ricetta qui oppure sulla pagina Facebook di Oplà ti fa bene

Chisulin, frittele di carnevale con mele e uvetta
Chisulin, frittele di carnevale con mele e uvetta

Informazioni nutrizionali

Calorie:
222.24 Kcal
Carboidrati:
273.6 gr
Grassi:
7 gr
Proteine:
29.73 gr

per 100 gr di prodotto - fonte: United States Department of Agriculture Agricultural Research Service

Non solo cannellini ma anche funghi, ortiche, formaggio pannerone, castagne. Scopri le altre ricette di Oplà

“Lo sai perché mi piace cucinare?” “No, perché?” “Perché dopo una giornata in cui niente è sicuro, e una torna a casa e sa con certezza che aggiungendo al cioccolato rossi d’uovo, zucchero e latte l’impasto si addensa: è un tale conforto!” - Giulia Child

Rispondi

Back To Top